11/03/2020 Avviso Covid-19

Cari studenti e studentesse, vi chiedo di restare in casa, di fare attenzione alle persone più deboli affinché non siano colpite dal virus che viene raccolto negli spostamenti e contatti anche da quelle persone che non hanno sintomi e quindi non sanno di portarselo addosso. E questo è anche il messaggio forte lanciato oggi in conferenza stampa ai cittadini della Regione Veneto. Lo chiedono prima di tutto le forze sanitarie attraverso i mezzi di stampa e di Governo. I ragazzi e le ragazze amano stare assieme, è normale, ma ora, cari giovani usate le relazioni che vi rendono creature del terzo millennio: adoperate i vostri sistemi social digitali. Fin troppe volte vi ho visti uno accanto all’altro o all’altra a guardarvi dal cellulare e adesso questa cosa diventa la vostra e la nostra grande risorsa. Tutto il resto viene dopo. Portate la raccomandazione anche a casa. Vorrei dirvi che per quanto riguarda la scuola e quello che io mi aspetto che voi facciate vi rimando a cercarlo in Comenio, nato il 28 marzo del 1592 in un villaggio della Moravia, è quasi il suo compleanno. Quando ci rivediamo ve lo chiedo. ;-)) Con affetto. Lara Modanese, DS Palladio