Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento – PCTO

(L. 30.12.2018 N. 145 “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021” Legge di Bilancio 2019)

I Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO) , ex ASL, si riferiscono a periodi in cui le attività di apprendimento/orientamento si realizzano all’esterno della scuola, negli ultimi anni tre anni del quinquennio, ma che fanno parte a tutti gli effetti del percorso di studi (D. 77/2005).

Nonostante a partire dall’anno scolastico 2019/2020, per gli Istituti Tecnici, siano state rimodulate le ore minime dei percorsi in numero non inferiore a 150 , l’Istituto ha comunque facoltà di attuare il proprio piano di PCTO sulla base di quanto già sperimentato nel biennio precedente.

Attualmente nell’Istituto Palladio i PCTO del secondo biennio e del quinto anno dei due indirizzi CAT ( con opzione TL) e GeC vengono strutturati in attività di formazione teorica e pratica in orario curricolare ed extracurricolare, secondo appropriate scansioni temporali in base a quanto viene stabilito e approvato in sede di Collegio dei Docenti.
Attraverso un piano di lavoro triennale è possibile raccordare le competenze specifiche disciplinari e trasversali con quelle richieste dal mondo del lavoro ed includerle nel Piano dell’Offerta Formativa della scuola.
La pluralità di tipologie di integrazione con il mondo del lavoro oltre ai tirocini presso le aziende comprendono anche incontri con esperti, visite aziendali, ricerca sul campo, simulazione di impresa, project work in e con l’impresa, progetti di imprenditorialità in un processo graduale articolato in fasi.

Per approfondimenti, si invita a consultare il Piano Triennale dell’Offerta Formativa, pagina 35.